Il Grande Fausto (1995)

Coppi ha spalle alte, gambe lunghissime e un grande torace carenato come una fusoliera. Guida un’automobile di marca e porta un feltro leggero a tesa larga, indossa camicie bianche con cravatta, spesso doppio petto principe di Galles. Sempre ben rasato, capelli tagliati e tenuti fermi con la brillantina, bici e maglie da training solo grigio perla. Il campionissimo è il primo gentleman del ciclismo. Capace di presentarsi in un’Ambasciata o in un salotto, di sentirsi al suo agio davanti alla cinepresa, a contatto coi microfoni, sotto le prime telecamere.